Luca Casarini aggredisce leghista a Palermo – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Consiglio di strada organizzato dalla Prima Circoscrizione dopo l’aggressione al giornalista tedesco. Coro unanime dei presenti all’assemblea: “I cittadini devono fare la propria parte, ma serve la presenza delle istituzioni”. Tensioni tra il capogruppo della Lega e il pregiudicato, trafficante umanitario e per la Questura di Palermo “in contatto con la criminalità organizzata” Luca Casarini.

Casarini che ha aggredito il rappresentante leghista:

Sicurezza in centro storico, i residenti chiedono più controlli: scintille Gelarda-Casarini

artecipata assemblea a villa Garibaldi per discutere di sicurezza in centro storico. Dopo l’aggressione al giornalista tedesco, picchiato a sangue per aver rimproverato una donna entrata con l’auto in un’isola pedonale, il presidente della Prima circoscrizione Massimo Castiglia ha organizzato un Consiglio di strada.

Cittadini e residenti hanno denunciato l’assenza di controlli, i commercianti la mancanza di regole sul suolo pubblico. Momenti di tensione dopo l’intervento del capogruppo della Lega in Consiglio Igor Gelarda: “La costante che è uscita fuori da tutti gli interventi di oggi è l’assoluta latitanza dell’amministrazione comunale sul territorio, e l’assenza del sindaco anche in questa assemblea. D’altra parte come potrebbe essere diversamente se Palermo è una città priva di regole a cominciare proprio da quelle che l’amministrazione comunale dovrebbe darsi. Dire che chi è contro la Ztl è un incivile, come ha fatto il sindaco Orlando pochi giorni fa, è un offesa all’intelligenza dei cittadini palermitani, ma dà la misura di come il sindaco intende gestire questa città. Chi non la pensa come lui è contro di lui”.

Gelarda ha poi invitato le famiglie a pensarci due volte prima di mandare i propri figli la notte in centro: “In questo momento il centro storico è pericoloso perché malamente attenzionato da un’amministrazione comunale che non è in grado di dotarlo di regole, non tutela chi ne fruisce ma soprattutto non tutela la tranquillità di coloro che ci vivono”.

A quel punto è intervenuto Luca Casarini, da anni trasferitosi a Palermo per stare più vicino a chi sappiamo noi, che lo ha attaccato:

Oggi sono stato aggredito da Luca Casarini, ecco il videoOggi a Palermo ci siamo riuniti per strada per condannare l'episodio di violenza nei confronti di Roman, il cittadino tedesco picchiato fino ad essere ridotto in coma, solo per avere cercato di impedire il passaggio di un'auto in una zona che era pedonalizzata.Ma al peggio non c'è fine. Non c'è nulla di più brutto che vedere un modo di fare violento proprio durante un incontro che organizzato per condannare la violenza. Eppure Luca Casarin, l'ex no-global, ora armatore di una nave di Ong, che con le sue attività finisce per favorire chi sui migranti ha costruito business molto redditizi, mi ha aggredito verbalmente. Solo l'intervento di un consigliere comunale di sinistra comune che lo ha allontanato, ha evitato il peggio. Solo perché ho detto che Palermo è ridotta in questo stato di abbandono anche e soprattutto per colpa dell'assenza perpetua del sindaco Leoluca Orlando e di chi queste regole dovrebbe farle riapettare.La lega dice No alla violenza sotto ogni forma e colore. E dice anche no al sindaco Orlando.E poi i fascisti saremmo noi….

Posted by Igor Gelarda on Saturday, November 9, 2019




Un pensiero su “Luca Casarini aggredisce leghista a Palermo – VIDEO”

Lascia un commento