Boom di utili per le grandi banche italiane: +38%

Condividi!

Le banche prestano denaro non loro, e fanno utili. E’ l’unica impresa che non dovrebbe mai essere privata. Perché il denaro non è un prodotto, è un mezzo di scambio che serve a far muovere i prodotti con più efficenza del baratto.

Intesa, Unicredit, BancoBpm, Mps e Ubi,
5 grandi banche italiane, hanno realiz-
zato 8,7 miliardi di utili nei primi 9
mesi dell’anno:+38% rispetto allo stes-
so periodo del 2018. E’ quanto si ap-
prende dal Rapporto del centro studi
First Cisl.

Secondo il sindacato, l’aumento degli
utili deriva anche dal “forte aumento
della produttività del lavoro”. Ma
il calo di sportelli e dipendenti “è
drammatico”: il numero dei dipendenti
dei 5 istituti è sceso dai 252.986 di
fine 2018 ai 247.000 di settembre 2019.

E’ comodo creare ex-nihilo e guadagnarci sopra.




Lascia un commento