Ribaltone anche in GB: Johnson perde maggioranza dopo defezione

Condividi!

Il governo di Boris Johnson ha perso la
maggioranza assoluta numerica che lo
sosteneva alla Camera dei Comuni.

La coalizione Tory-Dup, la cui maggio-
ranza si era ridotta nei mesi scorsi a
un solo seggio, è stata infatti abban-
donata dall’ex sottosegretario Philip
Lee,un oppositore della Brexit, che è
passato al gruppo di opposizione dei
liberaldemocratici. Lo ha annunciato la
leader Libdem, Jo Swinson. Il cambia-
mento non comporta comunque l’automati-
ca caduta del governo, salvo un voto
di sfiducia dell’aula.

Il parlamentarismo è la negazione della democrazia. Perché i parlamentari non rispettano mai il mandato popolare. E sono corruttibili.




2 pensieri su “Ribaltone anche in GB: Johnson perde maggioranza dopo defezione”

  1. Speravo sinceramente che almeno loro si salvassero e poi poteva anche rappresentare un precedente, in modo che altri prendessero il coraggio per fare il grande passo e liberarsi dal giogo. Non c’è più scampo dunque.

Lascia un commento