L’ong paragona i clandestini alle vittime degli incendi: travolti da insulti

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Ieri diverse persone sono state evacuate dai vigili del fuoco dopo un incendio scoppiato sulla spiaggia. (…) E ora i governi cosa aspettano a evacuare le migliaia di persone che vivono sotto le bombe in Libia?”. Il è stato poi rimosso dalla stessa ong dalla propria pagina Facebook dopo le proteste degli utenti.

Se i catanesi avessero pagato qualche migliaia di dollari per andare a fotografare l’incendio nonostante gli avvisi di non farlo, questo sarebbe stato un paragone.




Lascia un commento