Scienziati creano scimmie con ‘gene umano dell’intelligenza’

Condividi!

Presto ce le troviamo in Parlamento!

Rendendo le scimmie più intelligenti e simili agli umani, gli scienziati hanno inserito un ‘gene del cervello umano’ in una scimmia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Per la prima volta, un team di scienziati cinesi ha fatto uso di tecniche di modifica genetica per rendere il cervello delle scimmie più simile a quello umano. Alla fine, le scimmie, i macachi rhesus, sono diventati più intelligenti e con ricordi superiori rispetto alle scimmie non OGM.

I ricercatori hanno modificato la versione umana di un gene noto come “MCPH1” nei macachi. Il gene ha fatto sviluppare il cervello delle scimmie in modo più simile a quello umano. Le scimmie OGM mostravano migliori tempi di reazione e migliori ricordi a breve termine rispetto ai loro pari inalterati.

Il team ha creato con successo 11 scimmie transgeniche Rhesus che trasportavano copie umane di MCPH1. Hanno detto che un modello di scimmia transgenica è pratico e in larga misura può imitare lo status umano specifico.

Tuttavia, alcuni scienziati hanno sollevato preoccupazioni riguardo alla tecnica, alcuni lo definiscono “spericolato”. Il genetista James Sikela ha dichiarato al MIT Technology Review: “L’uso di scimmie transgeniche per studiare i geni umani legati all’evoluzione cerebrale è una strada molto rischiosa da intraprendere”.

Dove si fermeranno? I cinesi non hanno l’etica occidentale. E la scienza senza etica è il pericolo più grande. Non tutto ciò che può essere fatto, va fatto.

Anche questa notizia si pone nel più ampio attacco della scienza all’identità. La scienza deve essere piegata al bene per l’uomo.




Vox

2 pensieri su “Scienziati creano scimmie con ‘gene umano dell’intelligenza’”

Lascia un commento