Famiglia di profughi dà lezioni di poligamia a scuola

Condividi!

Riguardo la famiglia di ‘profughi’ musulmani che da anni manteniamo con una spesa di oltre 10mila euro al mese:

Manteniamo profugo islamico con 2 mogli e 8 figli – FOTO

C’è da aggiungere che il capofamiglia, Khaled Alkhaed, e le sue due mogli, sono diventati una sorta di propaganda della poligamia.

Li portano a fare ‘lezioni’ di poligamia nelle scuole.

Le due donne, l’8 marzo, insieme al marito, hanno infatti raccontato la loro storia di famiglia poligamica davanti agli studenti degli istituti superiori di Agnone.

Assurdo. A noi risulta che la poligamia in Italia sia illegale. Eppure, nel sistema di accoglienza sono registrati come ‘famiglia’: come questo è possibile?

E i contribuenti italiani pagano.




2 pensieri su “Famiglia di profughi dà lezioni di poligamia a scuola”

  1. PUOI FARE DI TUTTO PERCHÉ HANNO A CHE FARE CON UN POPOLO ITALIANO DI PERACOTTAI, SCHIAVI, COGLIONI REPRESSI, SENZA SPINA DORSALE, SUCCUBI DI TUTTO A COMINCIARE DALLE PROPRIE CONSORTI TIRANNE E BOMBATE DI FARMACI PER LA TESTA! PECORE PECORE PECORE VEDO SOLO PECORE CHE BELANO IN GIRO!

Lascia un commento