Elezioni farsa in Sardegna, questo sinistro diventa deputato col 7% dei voti

Condividi!

Elezioni farsa le ‘suppletive’ per un seggio alla Camera andate in scena in Sardegna. Andrea Mura, ex pentastellato, si era dimesso dopo le elezioni dello scorso marzo per dedicarsi alla vela. Poteva pensarci prima.

VERIFICA LA NOTIZIA

Trattandosi di elezioni inutili, vista l’ampia maggioranza alla Camera, si è presentato al voto appena il 15 per cento degli elettori. E’ così stato eletto il PD Andrea Frailis, 62 anni, con il 40,46 per cento, pari a 15.581 voti. In pratica quest’uomo siede in Parlamento con i voti di nemmeno il 7 per cento dei cittadini! E’ scandaloso, sotto una certa soglia, le elezioni andrebbe invalidate. Urge una legge, la democrazia non può ridursi ad un salottino di fanatici.

C’è però da notare, anche in questi dati, il tracollo del PD. In elezioni suppletive simili (inutili e con bassissima affluenza) erano abituati ad andare sopra il 70 per cento. Ormai anche lo zoccolo duro sta cedendo.

Ma queste elezioni sono state un’umiliazione della democrazia.




Lascia un commento