Militari in campo nomadi: assediati da 50 zingari

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Si presentano al campo nomadi per sequestrare un camper, e vengono circondati da una cinquantina di zingari (tutti di etnia sinti) che hanno tentato di impedire il provvedimento.

I carabinieri della stazione di Carmagnola si sono recati nell’area di via Cappellino per mettere i sigilli al mezzo, del valore di 70mila euro, mai pagato.

Nel corso della protesta una zingara è salita sul camper facendosi scudo, come loro costume, con un figlio piccolo, allo scopo di evitare il sequestro.

Nel corso dell’operazione sono state effettuate anche alcune perquisizioni.




Lascia un commento