Profugo sfascia auto in sosta: insoddisfatto stipendio – VIDEO CHOC

Condividi!

Ecco il profugo:

Posted by Brindisilibera.it on Friday, October 19, 2018

Terrore nei pressi della stazione ferroviaria di Brindisi, dove oggi un africano armato di una sbarra di legno ha sfasciato diverse auto in sosta.

L’immigrato è stato inseguito da alcuni cittadini e poi bloccato dai carabinieri.

Circa una decina i veicoli danneggiati.

Mamadou Dialllo, un 22enne originario della Guinea in Italia con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato arrestato per danneggiamenti e resistenza a Pubblico ufficiale.

A scatenare la furia del profugo, l’insoddisfazione per lo stipendio da profugo: la somma che si aspettava sul “pocket money” era secondo lui ‘insufficiente’.

Non era ubriaco e non soffrirebbe, da quanto accertato fino a questo momento, di problemi psichici. E’ così al naturale.

Il PD la deve pagare. Politicamente.

Ps. Il M5s ha presentato 81 emendamenti al ‘decreto Salvini’. Cercano tigna?




Lascia un commento