Migranti: spray e fiammate contro la chiesa

Condividi!

Sabato sera al Comando della Polizia Municipale arriva la chiamata: alcuni immigrati in prossimità del Battistero intenti a sviluppare fiamme con l’uso di una bomboletta spray. Un pattuglia si è recata sul posto per le verifiche e ha trovato, abbandonata, la bomboletta utilizzata ma non vi era traccia degli autori.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una cittadina, presente in piazza Duomo, ha segnalato agli agenti di aver visto un ragazzo, accompagnato da altri tre.

Nel frattempo in Centrale sono state visitate le immagini della video sorveglianza ed è stata fornita agli agenti sul posto la descrizione dell’autore: altezza, tipologia degli abiti indossati e segni particolari per facilitarne l’identificazione.

Gli agenti della PM hanno così fermato il giovane, un diciottenne moldavo, che portato davanti alla scritta ha confermato di esserne l’autore.




Lascia un commento