Profughi stuprano uomo, arrestati mentre lo sodomizzano

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Tre immigrati, in attesa di espulsione nel Cpr (Centro di permanenza per il rimpatrio) di Palazzo San Gervasio (Potenza), sono stati arrestati in flagranza di reato dalla Polizia, mentre stavano sodomizzando un uomo.

Gli agensti sono intervenuti dopo aver sentito le urla della vittima.

I tre arrestati – un cittadino tunisino di 36 anni, un marocchino di 32 e un libico di 23 – sono accusati anche di rissa aggravata. La violenza sessuale è avvenuta in uno dei moduli abitativi del Centro.

A causa delle lesioni riportate, la vittima è stata ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza, mentre i tre sono stati trasferiti nel carcere del capoluogo lucano.




2 pensieri su “Profughi stuprano uomo, arrestati mentre lo sodomizzano”

Lascia un commento