Ronde Fn recuperano refurtiva: Pd protesta

Condividi!

Militanti di Forza Nuova e Onr, movimento identitario polacco, hanno pattugliato dal 5 al 9 luglio le spiagge di Rimini per evitare un nuovo caso ‘Butungu’.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un’operazione “per la sicurezza” “conclusa con successo – fa sapere Fn – ignorando le critiche piovute dalle “sigle della sinistra antagonista riminese che si erano mobilitate per ostacolarne lo svolgimento in tutti i modi”.

“Dispiace per il disagio arrecato alle forze di polizia – ha detto Mirco Ottaviani, dirigente Fn – dispiace non essere potuti arrivare dappertutto, di essere riusciti a restituire borse ai proprietari senza recuperarne il denaro. Ma ne è valsa la pena: anche se solo per poco qualcuno ha potuto sentirsi più sicuro e per un attimo padrone a casa propria”. Fn difende i due alberghi che li ha ospitati, finiti nel “mirino degli antagonisti”.

“Recensioni negative sul web, minacce e intimidazioni che la dicono lunga sulla natura di tali soggetti. Un modus operandi di carattere mafioso che non fa altro che penalizzare le attività commerciali riminesi”.




Lascia un commento