Coca cola col verme, bimba finisce in ospedale

Condividi!

Una bambina di 12 anni è ricoverata in osservazione all’ospedale ‘Bonomo” di Andria dopo avere bevuto una Coca Cola da una lattina ed essersi accorta di avere in bocca un verme. “La bambina sta bene – sottolinea il responsabile del presidio ospedaliero, Stefano Porziotta – e viene tenuta in osservazione solo per precauzione”. “Stando ad un primo esame macroscopico del verme – aggiunge – non vi sono elementi che destino preoccupazioni ma invieremo il campione all’istituto zooprofilattico di Foggia per approfondimenti da parte di esperti”.

VERIFICA LA NOTIZIA

“La bambina – conclude il medico – non ha avuto né vomito, né diarrea o altri sintomi che possano allarmarci, resterà per qualche ora in ospedale”. Intanto, sul posto, sono giunti agenti del commissariato di polizia che, con l’ufficio igiene di Andria e il Sian, il Servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione della Puglia, hanno sequestrato la lattina e stanno cercando di individuare il lotto per risalire alla provenienza.




Lascia un commento