Lega occupa aula: sciopero fame contro moschee – VIDEO

Condividi!

UMBERTIDE – Dopo un anno dalla prima trattazione, la mozione a firma dei consiglieri regionale Lega Umbria, Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini e relativa alla richiesta di una moratoria sulla costruzione o apertura di centri culturali islamici/moschee torna in aula, ma il partito di riferimento dei Fratelli Musulmani, il Pd, al momento della discussione della mozione abbandona l’aula.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il Consigliere regionale Valerio Mancini, per protesta, annuncia lo sciopero della fame e l’occupazione dell’aula fino a venerdì 22 settembre (3 giorni che per Mancini indicano una valenza simbolica). “Quanto verificatosi oggi in Assemblea Legislativa è un atto inqualificabile, la chiara dimostrazione che il Pd vuole islamizzare la Regione.




Lascia un commento