Trump blocca delocalizzazioni: “Aziende non lasceranno più Usa senza conseguenze”

Condividi!

PROTEZIONISMO – “In questo Paese non succederà più che le aziende se ne vadano senza che ci siano conseguenze”. Lo ha detto Donald Trump visitando la fabbrica di climatizzatori Carrier a Indianapolis, dove ha illustrato l’accordo che ha evitato la delocalizzazione dell’azienda salvando mille posti di lavoro.

Il presidente eletto ha spiegato che intende favorire le società americane abbassando le tasse dal 35% al 15%. E mettendo invece tasse sotto forma di dazi per chi delocalizza. E’ il ritorno in grande stile del protezionismo intelligente, non piacerà alle multinazionali.

Lascia un commento