Obama e Merkel disperati: “Su TTIP non si torna indietro”

Condividi!

La cancelliera Angela Merkel e il presidente uscente Barack Hussein Obama hanno firmato un testo pubblicato da una rivista tedesca in cui perorano l’accordo sul commercio transatlantico, il famigerato TTIP.

Cagnolini scodinzolanti della Sinarchia. All’ultimo giro.

“Non ci sarà un ritorno a un mondo prima della globalizzazione”, dicono i due nel testo diffuso in esclusiva dal sito del settimanale economico ‘Wirtschaftswoche’, che sembra la disperata invocazione di chi sa che, invece, accadrà il contrario.

“Tedeschi e americani devono cogliere l’opportunità di plasmare la globalizzazione secondo i propri valori e idee. Siamo impegnati con le nostre imprese e i nostri cittadini – anzi con l’intera comunità mondiale – ad allargare e approfondire la nostra collaborazione”, scrivono Obama e Merkel.

Ricordiamo alla Merkel che il TTIP può anche firmarlo come fuhrer della Germania, se i cittadini tedeschi vogliono, invece di impegnarsi a nome degli altri popoli europei come fa ogni giorno in modo illegittimo.




Lascia un commento