Polizia con Salvini: “Ogni euro per clandestini vada a terremotati”

Condividi!

“Si continua con la politica dell’accoglienza di migranti, profughi o clandestini che siano, mentre migliaia e migliaia di nostri connazionali, pagano le conseguenze di scosse di terremoto devastanti”, ha dichiarato il Presidente Nazionale del Libero Sindacato di Polizia (LI.SI.PO.), Antonio de Lieto.

“Tutte le risorse del nostro Paese,vanno utilizzate per gli italiani in difficoltà. Si ponga fine ad una politica dell’accoglienza che sembra aver trasformato il nostro Paese in una agenzia di viaggi. E’ ora che l’Europa faccia la sua parte, l’Italia ha fatto già tanto, forse troppo. Ricostruire quanto distrutto dai terremoti, richiede risorse enormi. Milioni di italiani – ha continuato de Lieto – sono senza lavoro, tanti nostri giovani sono costretti ad emigrare, i pensionati devono affrontare sempre maggiori difficoltà, tanti italiani sono senza casa. Abbiamo tanti, tanti problemi che riguardano gli ITALIANI, non possiamo più pensare agli altri:ognuno faccia la sua parte. Il fenomeno migratorio non può essere scaricato solo su Italia e Grecia, ma è un problema Europeo, mondiale, quindi, oltre che all’UE, va coinvolta anche l’ONU. L’Italia, l’Italia tutta DEVE affrontare i drammatici problemi sociali e quelli legati all’emergenza terremoto aiutando prima gli italiani!”




Lascia un commento