SISMA: SECONDA FORTE SCOSSA, 5.9 – PANICO

Condividi!

Alle 21.18 la terra è tornata a tremare con violenza in tutte le Marche. Sisma avvertito anche a Roma, Perugia e Firenze, ma anche a Taranto e in Veneto. La magnitudo stimata è di 5.9, superiore rispetto a quella avvertita poco dopo le 19 che aveva raggiunto la magnitudo di 5.4. Ussita, sempre in provincia di Macerata, è il paese più vicino all’epicentro della scossa, dove è saltata la corrente elettrica e in cui la situazione è ancora molto confusa. A Pescara, dove la scossa si è avvertita nitidamente, è stato momentaneamente sospeso il match dell’Adriatico tra gli abbruzzesi e l’Atalanta, ripreso pochi istanti dopo che la terra ha smesso di tremare.




Lascia un commento