Mario, bolognese: vive per strada, per lui niente hotel – VIDEO

Condividi!

A Bologna ci sono migliaia di giovani fancazzisti africani e pakistani in hotel, classificati come ‘profughi’. Ci sono, poi, centinaia di ‘minori’ albanesi che il Comune mantiene in strutture specializzate a spese dei contribuenti locali. E poi c’è Mario:

Potete leggere l’intervista del giornale locale QUI.




Lascia un commento