Alfano vuole 558 milioni di euro da Italiani per pagare debiti

Condividi!

Il ministero dell’Interno guidato da Angelina Alfano è riuscito ad accumulare un debito di mezzo miliardo: 558 milioni di euro. Oltre 143 milioni di euro solo nell’ultimo anno. E’ l’effetto giovani maschi africani (profughi!) raccattati in Libia e da ospitare in hotel.

Le cifre sono nero su bianco nella relazione consegnata al Parlamento dallo stesso Alfano “sullo stato della spesa, sull’efficacia nell’allocazione delle risorse e sul grado di efficienza dell’azione amministrativa svolta dal ministero dell’Interno”.

Ovviamente, sono debiti che dovranno coprire gli Italiani. Con altre tasse. Per raccattare e ospitare giovani fancazzisti africani.




Lascia un commento