RAGAZZA STUPRATA NEL PARCO DA PROFUGHI PAKISTANI: ECCO IL MANDANTE

Condividi!

Ennesimo stupro commesso dai cosiddetti profughi ospiti a spese dei contribuenti di hotel e appartamenti. Questa volta, gli stupratori sono pakistani:

*BRESCIA: 3 PROFUGHI STUPRANO RAGAZZA ITALIANA*


I Pakistani sono particolarmente impegnati nelle stuprare donne in Europa. E tra i profughi – come si possa considerare tali cittadini maschi di una potenza nucleare – sono quelli con il più alto tasso di violenza sessuale in Italia.

Pakistano era anche quel profugo che ha bruciato la moglie dell’uomo che lo aveva accolto in casa con una sorta di progetto ‘adotta un profugo’.

Ogni reato che commettono questi signori, è un crimine che dovrebbero pagare i loro mandanti: Renzi, Boldrini, Alfano, Mattarealla e tutti i criminali politici, civili o militari che stanno partecipando alla devastazione etnica e sociale della Nazione.

Dovranno pagare. Ma il mandante principale, non può che essere colui che dovrebbe rappresentare l’Italia: Mattarella. Non più presidente degli Italiani – anzi mai, visto che è stato eletto da un parlamento abusivo – ma scafista in capo. Stupratore per interposta persona.




Lascia un commento