Bolzano: crolla affluenza a ballottaggio, candidato PD vince con voti tedeschi

Condividi!

BOLZANO – L’affluenza al ballottaggio crolla al 41 per cento, e Renzo Caramaschi, candidato dell’ammucchiata Pd-Svp, viene eletto sindaco con il 55 per cento dei voti. Decisivi gli elettori tedeschi.

Il candidato del centrodestra Mario Tagnin si ferma al 45 per cento. L’anno scorso, il candidato PD vinse con oltre il 57 per cento dei voti, ma non aveva la maggioranza in consiglio, e anche sul nuovo eletto incombe l’incognita della governabilità: non ha la maggioranza. Forse per questo il crollo dell’affluenza.

Considerazione: a Bolzano i tedeschi mostrano come si comporta il voto etnico. Se continuiamo ad importare immigrati, lo vedremo in tutte le città. Al PD conviene.

Considerazione/2: il caso austriaco e Trump dimostrano una cosa, l’elettorato non progressista si è stufato dei ‘moderati’, Salvini comprenda che appoggiare candidati alla Parisi non attira elettori. Gli elettori, per andare a votare, vogliono una alternativa vera, non una marionetta di una sfumatura diversa.




Lascia un commento