Ragazzina stuprata da branco di marocchini, sequestrata mentre tornava a casa

Condividi!

Ormai è emergenza stupri in tutta Europa. Un’adolescente britannica è stata violentata da un gruppo di marocchini a Marbella. La 18 enne ha denunciato lo stupro alla polizia: è stata trascinata in una macchina dietro la Mercadona a Sabinillas, mentre stava camminando verso casa dal lavoro, a tarda notte.

marbella

Un amico della vittima ha detto al giornale locale, Olive Press, che la polizia sta ora indagando su un gruppo di uomini marocchini che vive nella zona. “Lei è assolutamente devastata”, ha detto l’amico. “Spero che la polizia possa catturare questi uomini e prendano ciò che meritano. Sono esseri infimi”.




Lascia un commento