Islamici rapiscono cristiana, ecco come l’hanno ridotta – VIDEO

Condividi!

In un nuovo video rilasciato da Al-Qaeda nel Maghreb islamico, AQIM, i terroristi intimano le condizioni per il rilascio della prigioniera svizzera Beatrice Stockly.
Stockly, per la prima volta presa in ostaggio dai jihadisti in Mali nel 2012 e poi rilasciata dieci giorni dopo, è stata rapita dalla sua casa a Timbuktu l’8 gennaio. Stockly è accusata dagli islamisti di proselitismo per il cristianesimo.

Il video inizia con un canto islamico e poi passa ad un predicatore islamico che afferma che è il diritto degli islamici tenere prigionieri gli infedeli per il riscatto.

Dopo, un elenco di richieste per il rilascio di Stockly. Richieste includono:

Rilascio di tutti i prigionieri di Al Qaeda in Mali
Il rilascio di un jihadista arrestato

Il filmato mostra poi Stockly umiliata, vestita da islamica.




Lascia un commento