*PANICO: MORTI PROFUGHI INFETTI DA SUINA*

Condividi!

Quattro morti in Turchia, tra cui due profughi siriani, dopo essere stati ricoverati per sintomi da influenza suina (H1N1) in due province del sud, quelle dove stazionano migliaia di profughi siriani. Lo ha riferito la televisione CnnTurk.

Sono in corso test di laboratorio per verificare l’effettiva presenza del virus. Nei primi tre mesi del 2015, l’influenza suina causò la morte di circa 30 persone in Turchia, sempre portata dai profughi siriani.

Se si espandesse, sarebbe una situazione catastrofica, perché come per l’influenza stagionale, la trasmissione da persona a persona si può verificare per via aerea attraverso semplici gocce di saliva trasportate da starnuti o colpi di tosse di persone infette, e per mezzo del contatto con materiali o superfici infette.




Lascia un commento