UE lancia allarme: “Alfano si è perso 36mila clandestini”

Condividi!

La UE, che certo non brilla per intelligenza, lancia l’allarme: ”Tra luglio e novembre sono 29mila i migranti registrati nel database del sistema Eurodac, contro i 65mila arrivati sulle coste italiane secondo i dati statistici di Frontex”.

Quindi, abbiamo almeno 36mila clandestini che non sono stati identificati dalle autorità di polizia di frontiera italiane. ISIS festeggia.

La discrepanza viene evidenziata dal portavoce della Commissione Ue nel commentare l’apertura della procedura di infrazione a carico dell’Italia per la mancata applicazione del regolamento Eurodac. ”Il regolamento deve essere applicato in pieno”, avverte il portavoce. E il governo italiano non l’ha fatto.




Lascia un commento