Cristiana accoltellata da islamici a Gerusalemme

Condividi!

Un’anziana donna cristiana è stata accoltellata più volte nel corso di un attacco terroristico su un autobus a Gerusalemme.

L’attacco ha lasciato due morti e almeno 16 feriti.

I due terroristi sono saliti a bordo del bus uno armato con un coltello, l’altro con una pistola. Poi hanno cominciato a sparare e accoltellare i passeggeri, tra cui l’anziana donna identificata come Marike Veldman.

“Hanno cominciato a gridare ‘Allahu Akbar’. L’uomo di fronte a me ha cominciato a colpirmi con il coltello. L’altro uomo ha iniziato a sparare alla gente e urlava a gran voce, è stato terribile ho pianto e gridato Gesù, Signore Gesù Aiutami, aiutami!”, ha raccontato dal suo letto all’Ein Kerem Medical Center di Gerusalemme.




Lascia un commento