Benvenuti a Milano: falsi profughi assediano piazze

Condividi!

“Chi arriva in Piazza Duca d’Aosta, in Piazza Luigi di Savoia e in Piazza IV Novembre a Milano si trova di fronte a diverse istantanee che probabilmente non dimenticherà – denuncia Silvia Sardone, Consigliere di zona 2.

milanoExtracomunitari-bivaccano-alla-Stazione-Centrale-di-Milano-e1438089379920

milanoMilano

milanoScene-di-degrado-a-Milano-e1438089391943

Sbandati ovunque che dormono nelle aiuole e per terra, bivacchi di decine e decine di profughi e immigrati, gente che fa i propri bisogni nei prati, ubriachi e drogati che vagano nei piazzali, spesso importunando anche pendolari e turisti, piccoli delinquenti dediti a furti ai danni dei turisti”.

“Il biglietto da visita che Milano offre ai turisti che arrivano in Stazione Centrale è devastante. Un vero macigno sull’immagine della città. Non possiamo piegarci a questa situazione”.

Pensare che stamani, il giornale Repubblica invitava Marino a seguire l’esempio di Pisapia per combattere il degrado.




Un pensiero su “Benvenuti a Milano: falsi profughi assediano piazze”

Lascia un commento