Kenya: islamici decapitano decine di operai “infedeli” – VIDEO CHOC

Condividi!

Nairobi – Un nuovo massacro si è verificato in Kenya. Un gruppo di uomini armati ha attaccato una cava nella contea di Mandera, nel nord del paese, uccidendo 36 operai che stavano dormendo. Le persone presenti sono state selezionate e gli assalitori hanno ucciso solo i non-musulmani. Molti sono stati decapitati in perfetto stile Isis.

Il massacro è attribuibile agli al Shabaab, estremisti somali di religione islamica. Nella stessa zona, lo scorso 22 novembre, i miliziani islamici hanno sequestrato un autobus e ucciso 28 passeggeri che non erano stati in grado di leggere versetti del Corano. E’ l’integrazione secondo l’Islam.




Un pensiero su “Kenya: islamici decapitano decine di operai “infedeli” – VIDEO CHOC”

Lascia un commento