Pericolo Ebola: “Via dalla Sicilia i clandestini”

Condividi!

IL vicepresidente del Consiglio comunale di Agrigento, Giuseppe Di Rosa ha rivolto un’interrogazione al commissario straordinario, Luciana Giammanco, che fa le veci del sindaco, dopo le dimissioni di quest’ultimo avvenute lo scorso giugno.

“Bisogna vietare – scrive Di Rosa – la dimora in città, anche occasionalmente, a persone provenienti da Paesi dell’area africana, se non in possesso di certificato attestante lo stato di salute. Non è mia intenzione né discriminare, né negare il diritto alla cura – assicura Di Rosa – ritengo però doveroso che, in questo contesto storico e dato l’allarme internazionale sul rischio nuove epidemie, lo stato di salute di chi proviene da zone a rischio sia verificato da un medico ed eventuali patologie siano curate, senza rischi per gli altri cittadini. I trasgressori potrebbero essere segnalati al prefetto”.




Un pensiero su “Pericolo Ebola: “Via dalla Sicilia i clandestini””

Lascia un commento