AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Renzi: da Villa W. al Council of Foreign Relations

Vox
Condividi!

LE RELAZIONI ‘PERICOLOSE’ DEL BULLETTO FIORENTINO

Giorno dopo giorno Renzi getta la maschera, oggi si è recato a baciare la pantofola ai suoi padroni del Council of Foreign Relations, uno dei centri nel quale si costruisce il cosiddetto ‘nuovo ordine mondiale’, quello che vuole la disaggregazione sociale attraverso immigrazione, omofilia e distruzione dei diritti dei lavoratori.

Tutti settori nei quali l’assiduo visitatore di Villa W. è molto attivo.

Renzi al Council of Foreign Relations, a New York, ha infatti detto che “La prima cosa è cambiare il mercato del lavoro che è una roba del passato”. Lui, che non ha mai lavorato in vita sua.

Vox

“Il tempo della stretta relazione fra politici, manager aziende e banchieri è finito: l’Italia è aperta a investitori”. Tradotto: la svendita è partita.

Ecco un elenco dei membri del CFR

 




Un pensiero su “Renzi: da Villa W. al Council of Foreign Relations”

I commenti sono chiusi.