In arrivo farmaco ‘miracoloso’ per il cuore

Condividi!

Un nuovo ‘miracoloso’ farmaco che rende obsoleti i migliori trattamenti attualmente disponibili sarà presto disponibile per i pazienti con insufficienza cardiaca, secondo una ricerca.
Gli studi clinici sono stati addirittura fermati in anticipo rispetto al previsto, per l’incredibile efficacia dimostrata dal nuovo farmaco, già nella fase iniziale dei test.

La ricerca su più di 8.000 pazienti ha rilevato che il farmaco sperimentale ha salvato il 20 per cento di vite in più, rispetto ai migliori trattamenti esistenti.

Gli esperti riuniti a Barcellona per il congresso della Società europea di cardiologia, hanno detto che il nuovo composto, LCZ696, è “un grande passo avanti” nel trattamento di un “problema terribile”.

L’insufficienza cardiaca si verifica quando il cuore è stato danneggiato – per esempio, da un attacco di cuore – e non può più pompare il sangue in tutto il corpo come una volta.

I ricercatori hanno detto che il nuovo farmaco, prodotto dalla casa farmaceutica Novartis, ha aiutato i pazienti affetti dal problema, a vivere più a lungo, stare fuori dall’ospedale e sentirsi meglio.
John McMurray, Professore di Cardiologia presso l’Università di Glasgow e co-leader dello studio, ha detto: “Abbiamo ciò che crediamo sia una sostituzione molto più efficace per uno dei farmaci oggi migliori per il trattamento dello scompenso cardiaco. Si tratta di un importante progresso nel trattamento di questo terribile problema “.

Attualmente, il farmaco più utilizzato è l’Enalapril.

Il trattamento agisce inibendo gli ormoni che vengono stimolati da un danno al muscolo cardiaco, che altrimenti andrebbero a ‘chiudere’ i vasi sanguigni.

Ma i ricercatori dicono che il nuovo farmaco è più efficace, perché non solo blocca gli ormoni “cattivi”, ma aumenta anche la produzione di quelli utili, che aiutano il cuore scompensato.

Il farmaco sarà soggetto a revisione regolamentare ma potrebbe essere disponibile in licenza per l’uso il prossimo anno.

Quando il muscolo cardiaco è danneggiato, il corpo risponde al basso flusso di sangue stimolando la produzione di ormoni come angiotensina II e noradrenalina. Questi ormoni restringono i vasi sanguigni e rendono più difficile per il cuore pomparci il sangue.

La terapia attuale con l’Enalapril, agisce bloccando questi ormoni.
LCZ696 inibisce gli ormoni cattivi – come Enalapril – ma in aggiunta aumenta la produzione di ormoni benefici.
Molte di queste sostanze benefiche stimolano i reni a produrre più urina, ad espellere il sodio e l’acqua, e agiscono nel rilassare i vasi sanguigni.

Tutte queste azioni scaricano il cuore scompensato. Grazie a questo duplice effetto, LCZ696 ha azioni in più benefiche rispetto a Enalapril e in questo modo i risultati per i pazienti sono migliori.




Un pensiero su “In arrivo farmaco ‘miracoloso’ per il cuore”

Lascia un commento