Disastro Embargo: addio a 10 mila forme di Parmigiano

Condividi!

“Noi sappiamo di essere nella lista da alcuni mesi”. Il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Giuseppe Alai, lancia l’allarme per uno dei prodotti di eccellenza italiani.

Nel 2013 l’export di Parmigiano Reggiano in Russia è stato di 10.800 forme, + 16% rispetto al 2012.

Dopo l’emabargo russo, reazione ovvia alle sanzioni Ue-Usa, l’export verso Mosca si ridurrà a zero.

Tranquilli, esporteremo nel ‘ricco’ mercato africano.




Lascia un commento