A Berlino: “Gasiamo gli ebrei fino all’ultimo uomo”

Condividi!

A Berlino, le autorità hanno ordinato ai manifestanti pro-Gaza (immigrati islamici accompagnati dalla solita congrega della ex sinistra) di fermare gli slogan antisemiti, dopo che nell’ultima manifestazione è stato udito il grido: ‘gasiamo gli ebrei’.

Di dimensioni sempre più grandi, le manifestazioni anti-israeliane si sono tenute nella capitale tedesca, come in altre città europee.

Le manifestazioni sono organizzate da immigrati musulmani e gruppi di quella che una volta veniva definita ‘sinistra’.

Le autorità di Berlino stanno anche indagando il comportamento di un imam in città, dopo che in un video invocava l’annientamento degli ebrei, dicendo ai suoi seguaci di “ucciderli fino all’ultimo uomo”.

Quelle strutture che hanno favorito l’immigrazione in Europa per ‘disaggregarne’ l’omogeneità etnica e quindi sentirsi meno minacciate come minoranza, non avevano calcolato l’effetto collaterale.

 

 




Lascia un commento