Strage di ‘infedeli’ a Mosul: execuzioni di massa – VIDEO SHOCK

Condividi!
  • TERRORISTI IN MARCIA VERSO BAGHDAD
  • PETROLIO AI MASSIMI DA 3 ANNI: ECONOMIA ITALIANA A RISCHIO COLLASSO
A man is executed in a video released by ISIS
Un uomo è ‘giustiziato’ in un video rilasciato oggi dai terroristi islamici di ISIS

Intanto i capi di ISIS incitano i militanti a ‘marciare sulla capitale del Califfatto, Baghdad‘.

Uno degli effetti prevedibili di questa escalation è, come anticipato ieri, l’aumento del prezzo del petrolio, con implicazioni economiche devastanti – soprattutto per l’Italia che è già in recessione di suo – e geopolitiche.

 

Stamane il prezzo del greggio è schizzato a 113 dollari al barile, il massimo da tre anni a questa parte. E’ infatti a rischio la produzione giornaliera di 3,5 milioni di barili di petrolio iracheno.

Le truppe curde, i Peshmerga, si stanno dirigendo verso Kirkuk per tentare di riprendere la città.

I curdi controllano, in una indipendenza de facto,  buona parte dell’Iraq settentrionale al confine con il kurdistan turco.




2 pensieri su “Strage di ‘infedeli’ a Mosul: execuzioni di massa – VIDEO SHOCK”

Lascia un commento