Operazione ‘suicida’: nuova ondata di clandestini

Condividi!

Funziona l’operazione suicida Mare Nostrum. Altri 150 clandestini sono stati soccorsi oggi dopo essere stati avvistati da un pattugliatore della Guardia di finanza. Erano a bordo di un vecchio peschereccio.

Dopo la segnalazione, sono salpate due motovedette della solita Guardia costiera che hanno imbarcato gli invasori e li hanno condotti in Italia. I disoccupati italiani ringraziano.