Terremoto Emilia: “Siamo stati dimenticati, facciamo fatica a fare la spesa”

Condividi!

Terremoto Emilia: “Siamo stati dimenticati, facciamo fatica a fare la spesa” Il Radar.

terremoto

Terremoto, i volontari: “E’ ancora emergenza cibo, siamo stati dimenticati”
Le associazioni sul territorio (Magnitudo 5.9, Sisma.12, Finale Emilia Terremotata Protesta) denunciano che nonostante siano passati molti mesi dal sisma che ha colpito l’Emilia Romagna la ricostruzione è sempre più difficile. Gli aiuti provenienti da tutta Italia sono diminuiti e le famiglie che vivono nei moduli abitativi provvisori faticano a fare la spesa
Centinaia di persone senza risparmi, senza lavoro, senza una casa, vittime di una crisi nella crisi generata dai terremoti del maggio 2012, a cui ancora non si è riusciti a dare una risposta. Perché chi vive nei Map, i moduli abitativi provvisori forniti dalle istituzioni a chi non ha la possibilità di rientrare nella propria abitazione, non riceve contributi, e se il lavoro manca si fa fatica a portare il cibo in tavola.

Terremoto Emilia: “Siamo stati dimenticati, facciamo fatica a fare la spesa” Il Radar.




Lascia un commento