Liberia: tutti i 25mila studenti falliscono test ingresso Università

Condividi!

Il Ministro dell’istruzione della Liberia trova difficile credere che non un solo candidato abbia superato gli esami di ammissione all’università del suo paese quest’anno. Eppure è la realtà.

Quasi 25.000 sono gli studenti che non sono stati in grado di superare il test per l’ammissione all’Università della Liberia, una delle due università statali.

Gli studenti non hanno una conoscenza di base della lingua inglese, un funzionario universitario ha detto alla BBC.

Non uno dei giovani liberiani che ha pagato la tassa di 20€ per partecipare agli esami, è riuscito a superarli.

Ciò significa che l’università non avrà nuovi studenti del primo anno quando riaprirà il prossimo mese per l’anno accademico.

Negli Usa invece gli africani nelle università entrano, ci sono quote garantite.




Un pensiero su “Liberia: tutti i 25mila studenti falliscono test ingresso Università”

  1. Questo articolo dimostra una volta di più che l’Africa è meglio del mondo siculo-napoletano. Nel paise do sole sarebbero stati tutti ammessi senza problemi. Ricordo l’episodio in cui ad un esame di stato per avvocati in Calabria un tizio si era messo a dettare a centinaia di candidati la riposta al quesito della prova scritta; a un certo punto ha fatto un errore e si è corretto. Su centinaia di fogli si è trovato che c’era lo stesso errore; solo per questo la cosa è finita in tribunale. Risultato: la truffa è stata riconosciuta ma tutti i candidati hanno avuto comunque l’abilitazione confermata. Non dimentichiamo che questo è il mondo al quale i popoli padani sono incatenati da 70 anni. Non potremo mai salvare il paese dalla colonizzazione di popolamento terzomondiale se non ci liberiamo prima di quella meridionale.

Lascia un commento