Grecia: licenziati 15mila dipendenti pubblici, ordine della Ue

Condividi!

Grecia,approvate nuove misure di rigore
Il Parlamento greco ha approvato con
168 voti a favore e 123 contrati, il
provvedimento di urgenza per dare ga-
ranzie ai creditori internazionali af-
finchè continuino .

Il testo prevede, tra le altre misure
sollecitate dalla troika(Fmi, Bce, Ue),
il licenziamento di 4 mila dipendenti
pubblici entro la fine di maggio e di
altri 11 mila per la fine del 2014. Si
inizierà dagli impiegati sanzionati per
corruzione e incompetenza, i prepensio-
namenti volontari e dai lavoratori di
agenzie e uffici pubblici soppressi.




Lascia un commento