Tentato stupro a Civitavecchia

Condividi!

Civitavecchia – Sabato sera, intorno alle 22, nel sottopasso della stazione ferroviaria una diciassettenne, secondo il racconto della ragazza, sarebbe stata aggredita da due immigrati che hanno tentato anche di abusare di lei.
La ragazza infatti ha raccontato ai medici del Pronto Soccorso dell’ospedale San Paolo di Civitavecchia di essere stata aggredita da uno dei due che l’ha tenuta ferma mentre il secondo ha cercato di spogliarla. Violenza andata in fumo grazie alle urla della diciassettenne che è riuscita a richiamare alcune persone presenti in stazione, causando la fuga dei due malviventi.




Lascia un commento