Monterotondo: immigrato getta fidanzata dall’auto

Vox
Condividi!
Vox

Già lo scorso novembre i militari lo avevano arrestato per maltrattamenti aggravati, percosse e lesioni nei confronti della sua convivente, che quella volta fu anche ricoverata in ospedale. Ora il 31enne Romeno è stato di nuovo arrestato con delle accuse ben più pesanti: rapina, lesioni aggravate e continuate e maltrattamenti. Per il giovane violento si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia.
La ragazza ha subito un trauma facciale ed altre lesioni in varie parti del corpo ed è stata lasciata in strada da sola e senza cellulare: il telefonino le era stato sottratto per impedirle di chiedere aiuto. Soccorsa dai militari, la giovane donna ha sporto una dettagliata denuncia, in cui ha raccolto e raccontato tutti gli episodi di violenza di cui era stata la sfortunata protagonista.