TRUMP SVELA COMPLOTTO: CLINTON E I SOLDI DEL TRAFFICANTE MESSICANO SLIM

Condividi!

Donald Trump denuncia un fin troppo evidente complotto contro di lui per abbatterlo, al fine di giovare agli interessi dei grandi della finanzia e dei donatori di Hillary Clinton. Tra i quali Qatar, Arabia Saudita e Soros.

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, che cita un consigliere di Trump, il candidato repubblicano potrebbe lanciare gia’ oggi l’attacco, sostenendo quello che Vox denuncia da tempo: che in testa alla cordata ci sono banchieri e imprenditori tra cui il famigerato miliardario messicano Carlos Slim(LEGGI), secondo uomo piu’ ricco del mondo. Per il tycoon, Slim sarebbe motivato ad aiutare Hillary Clinton a vincere le elezioni per evitare il blocco dell’immigrazione che danneggerebbe gli affari di Slim, azionista del New York Times e donatore della Clinton Foundation.

L’immigrazione è divenuto un business così gigantesco, che interessi enormi sono in gioco. E chi ci guadagna è pronto a tutto pur di difendere lo status quo.

APPROFONDIMENTI DA DRUDGE REPORT

 




Lascia un commento