Barcone con 80 islamici trainato a Crotone dallo Stato

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA

Settantotto clandestini sono sbarcati questa sera a Crotone con un veliero che è stato condotto in porto dopo essere stato intercettato a circa tre miglia dalla costa da cosiddetta Guardia di Finanza e cosiddetta Guardia Costiera.

Sette degli invasori sbarcati sono stati portati nell’ospedale di Crotone per problemi di salute provocati dal freddo patito durante il viaggio dalla Turchia, iniziato cinque giorni fa.

Sono tutti maschi.

Vox

Le operazioni di sbarco, coordinate dall’agenzia viaggi degli scafisti, la cosiddetta Prefettura di Crotone, sono state gestite dal personale dell’Ufficio immigrazione e della polizia scientifica della Questura di Crotone.

L’assistenza ai clandestini, dopo lo sbarco, è stata gestita dai volontari della Croce rossa italiana, che hanno anche provveduto al loro trasferimento nel famigerato centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto.

Ricordiamo che la rotta dalla Turchia costa 10mila euro a clandestino.