Tre ONG straniere in Libia pronte a traghettare clandestini in Italia

Vox
Condividi!

La nave tedesca Humanity1 della ONG tedesca SosHumanity, finanziata da governo tedesco e chiese locali, è una delle tre navi che ormai da un paio di giorni stanno aspettando la merce dai colleghi libici.

La totale incapacità del governo italiano di impedire a queste navi di gironzolare per il Mediterraneo è inconcepibile. Due di queste si sono rifornite come nulla fosse in porti italiani e in porti italiani hanno potuto cambiare equipaggio senza che lo Stato italiano muovesse un fottuto dito.

Un’altra ha fatto lo stesso in un porto tunisino. Dove, però, non tornerà col carico di immigrati, perché non rientra nel pacchetto.

Forse, prima di un decreto per i rave, sarebbe stato più urgente un decreto contro le ong. Ma la Meloni “chiama l’Europa”, povera grulla.

Tra pochi giorni queste tre navi saranno, cariche di clandestini, davanti ai porti italiani. E gli psicologi di qualche asl li faranno scendere. E’ una presa in giro.

Vox

ONG straniere davanti a Tripoli in attesa di consegne dagli scafisti