AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Elezioni, Skin contro elettori italiani: “Stessa vecchia merda razzista e fascista”

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Mi rattrista vedere la mia (🧐) amata Italia sprofondare verso il fascismo per la prima volta dalla seconda guerra mondiale. Questa è Georgia Meloni, che potrebbe diventare il prossimo presidente del Consiglio italiano, il suo partito discende da Benito Mussolini e demonizza profughi e clandestini”.

Comincia così il bizzarro post di Skin, ex cantante degli Skunk Anansie che, su Instagram, spara ad alzo zero contro l’ipotesi di un plebiscito degli italiani alla destra alle ormai imminenti elezioni.

Vox

“Stessa vecchia merda, stessa vecchia agenda di destra fascista e razzista -scrive, che pubblica il commento pubblica a corredo di una foto della Meloni- I neri e i mulatti non hanno alcun potere in Italia, ma vengono incolpati per tutto quello che l’élite italiana rovina continuamente”.

Questi pensano davvero che sia normale in Italia ci siano neri e mulatti ma griderebbe al colonialismo se ci fossero bianchi in Congo.

IL regime progressista è disperato se chiama a raccolta queste riserve di disperati.




11 pensieri su “Elezioni, Skin contro elettori italiani: “Stessa vecchia merda razzista e fascista””

I commenti sono chiusi.