AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

La destra si prende Piazza del Popolo, Salvini: “Vincere per fermare l’invasione” – VIDEO

Vox
Condividi!

“Che spettacolo, fatevi sentire, fate arrivare alll’ufficio di Gualtieri e Zingaretti l’avviso di sfratto”, ha detto Salvini aprendo il suo intervento: “Lo dico da romano di adozione, l’avviso di sfratto di Roma e dei romani. Pensavamo di aver toccato il fondo con la Raggi e invece Gualtieri riesce a fare peggio”. L’impegno che “offriamo è quello di governare bene, insieme, per cinque anni, con Silvio, Giorgia e Maurizio”, ha detto facendo riferimento ai partner della coalizione. Il leader della Lega ha toccato una serie di temi: subito un intervento contro il caro bollette, sì al nucleare, no allo ius scholae e allo ius soli, stop al canone Rai, reddito di cittadinanza solo per chi non può lavorare.

“Governare bene e insieme per 5 anni è l’impegno che prendiamo noi tutti. Ci troviamo qui tra 5 anni. Non siamo al soldo di nessuno, voglio un’Italia a testa alta. Sono stufo di leggere che da mezzo mondo spiegano come dobbiamo votare. Domenica votate voi: si mettano il cuore in pace a Berlino, Parigi e a Bruxelles”.

L’ex ministro dell’Interno ha puntato anche sull’eliminazione del canone della Rai dalla bolletta, sostenendo che la tv pubblica deve essere a costo zero per i cittadini italiani: “Ma devono pagarlo tutti gli italiani questo dazio per far fare comizi di sinistra a pseudo intellettuali di sinistra? Pagateveli voi i vostri comizi”. Altre priorità sottolineate dal leader della Lega sono un decreto per bloccare gli aumenti delle bollette e lo stop alla legge Fornero: “Vogliamo il diritto alla pensione per chi fatica da una vita e diritto al lavoro per i giovani e per gli operai”.

Vox

Salvini ha promesso di tornare a difendere i confini del Paese: “Tornerei a bloccare la navi delle Ong. Si reintroducono i decreti Sicurezza”. A ciò si aggiunge la difesa della cultura e delle tradizioni italiane: “Evviva il suono delle campane e guai a chi viene nel nostro Paese per cambiare il nostro modo pregare”.

Sul reddito di cittadinanza ha ribadito che resterà a tutela di chi non è nelle condizioni di poter lavorare: “Viene lasciato nelle tasche di chi non può lavorare. Ma se tu prendi denaro pubblico e dici di no a una offerta di lavoro, perdi qualsiasi privilegio e diritto a continuare ad avere soldi pubblici”.




2 pensieri su “La destra si prende Piazza del Popolo, Salvini: “Vincere per fermare l’invasione” – VIDEO”

  1. Mai nessuno fermerà l’invasione
    perché l’invasione continuerà fino alla fine dei tempi.
    ormai i comunisti hanno scatenato e provocato un’invasione senza se e senza ma.
    non finirà mai.
    rassegnatevi rassegniamoci
    dal 2030 chi vivrà vedrà…
    e tutto scritto…

I commenti sono chiusi.