Africano appicca incendio a Roma e prende a calci poliziotti: “Lasciatemi fare”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Si è avvicinato ad un capannone abbandonato e ha dato fuoco ad un cumulo di rifiuti. Un incendio, quello scoppiato in zona Marconi, all’altezza del lungotevere degli Inventori che non è passato inosservato ai residenti di zona che, intorno alle 21:30 di martedì 24 maggio, hanno allertato i soccorsi.

Sul posto i vigili del fuoco, che hanno spento il rogo, e gli agenti del commissariato San Paolo. I poliziotti, dopo una breve indagini, vicino al luogo dell’incendio hanno fermato il piromane, un 35enne del Ghana. L’uomo, di tutta risposta, ha preso a calci gli uomini della polizia. Dopo l’aggressione è stato bloccato e la sua posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria.

E’ al vaglio.