Marocchini invadono i Navigli per celebrare vittoria – VIDEO CHOC

Condividi!

Per la destra al governo e all’opposizione il problema è Putin, sono i ‘russi’. Intanto, a Milano:

Sabato scorso dopo le 20 la Darsena del Naviglio di Milano è stata invasa da un’orda di marocchini e fumogeni rossi: a festeggiare erano gli immigrati marocchini tifosi del Wydad Athletic Club di Casablanca, reduce dalla vittoria nella semifinale di ritorno della Champions League africana contro l’Atletico Petroleos de Luanda, squadra angolana battuta 3 a 1.

Queste cose accadono in Francia da decenni. Ora accadono anche nelle città italiane occupate del nord. Ed è solo il simbolo esteriore dell’invasione. Uno dei simboli. Come gli stupri etnici di Capodanno.




2 pensieri su “Marocchini invadono i Navigli per celebrare vittoria – VIDEO CHOC”

  1. Speriamo, come sempre, in una guerra come in Ucraina…se pensate ci siano altri metodi per espellerli, tipo i “rimpatri”, vuol dire che credete alle favole..

I commenti sono chiusi.