Francia, antirazzisti minacciano di morte insegnante: costretta a trasferirsi per questa immagine

Condividi!

L’insegnante francese in un corso sull’evoluzione ha utilizzato l’immagine di un rapper africano con cittadinanza francese in un post:

Ovviamente non è stato capito e definito ‘razzista’ da gruppi di antirazzisti africani in Francia. Il che, in qualche modo, smentisce la tesi della professoressa sull’evoluzione.

Un genitore ha lanciato una fatwa ‘digitale’ contro l’insegnante che, per le minacce, e visto quanto accaduto con la decapitazione di un suo collega da parte di islamici sostenuti da genitori di suoi alunni, è dovuta fuggire. E’ stata trasferita in un’altra regione della Francia.




4 pensieri su “Francia, antirazzisti minacciano di morte insegnante: costretta a trasferirsi per questa immagine”

  1. Se non ho capito male anche la professoressa è araba… Ormai se la cantano e se la suonano tra loro. In effetti non mi aspetto un fronte monolitico, mi aspetto che, una volta eliminati i bianchi, sempre se ci riusciranno, balcanizzeranno l’Europa in genocidi reciproci. Magari condotti con metodi meno ‘scientifici’, ha ragione la prof a sostenere che non sono molto intelligenti, ma certamente crudeli e terribili. Per fare un massacro, anche all’arma bianca, non serve molto, ce ne sono stati fin dall’antichità.

I commenti sono chiusi.