Nordafricano prende a morsi medici e infermieri: li assale armato di forbici

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un nordafricano ha aggredito due infermieri a pugni e morsi al pronto soccorso del Galliera di Genova. Poi ha afferrato un paio di forbici con le quali ha tentato di accoltellare i medici.

Si tratta di un tunisino di circa 30 anni, che è stato arrestato dagli agenti di Polizia. Non a caso i tunisini:

Tunisini sui barconi a stuprare donne italiane: stuprano 22 volte più dei maschi italiani

Il nordafricano è arrivato in ospedale in stato di agitazione. I sanitari, invece di sbatterlo fuori perché senza il whitepass, lo hanno messo su una barella. Così, quando è arrivato il consulente psichiatra, è saltato giù e ha aggredito gli infermieri.

Un’infermiera è rimasta ferita a un polso con una prognosi di 15 giorni mentre il collega preso a morsi ne avrà per dieci giorni. Sperando non sia stato infettato.

E’ solo l’ultimo di una serie di episodi che vanno avanti da mesi nei pronto soccorso genovesi.




Un pensiero su “Nordafricano prende a morsi medici e infermieri: li assale armato di forbici”

I commenti sono chiusi.